Our favourite of 2012 / internal survey

Il premio interno allo studio come progetto costruito intorno ai vincoli e all’idea più efficace. Cliente: Musica90. In genere nei programmi stagionali di eventi stampati su carta il reperimento delle foto è problema ricorrente: le immagini che arrivano dagli uffici stampa spesso sono tremende, in bassa risoluzione e spesso inviate in ritardo. Una soluzione ideale sarebbe ricercare le immagini migliori dell’artista su internet e fare la propria scelta, ma il problema rimane la bassa risoluzione a cui si trovano le immagini. Un intuizione può aiutare: le immagini, anche low res, se proiettate e rifotografate guadagnano la risoluzione necessaria per la stampa. Il tema a questo punto diventa di art direction e styling: noi abbiamo deciso di ambientarli in uno studio fotografico e di usare gli ombrelli di posa come ulteriori schermi di proiezione, dichiarandolo visivamente. E il merito va condiviso con Pepe fotografia.

I commenti sono chiusi.